Rimedi contro
le afte:

triplice azione per
combattere le lesioni

Rimedi contro
le afte:

triplice azione per
combattere le lesioni

Le afte sono piccole lesioni del cavo orale, che si formano principalmente nella mucosa di lingua, interno della guancia o delle labbra e palato.

Generalmente guariscono spontaneamente nel giro di 1 o 2 settimane, ma possono essere molto dolorose. Nei casi peggiori, mangiare e parlare può diventare difficile ed essere una vera tortura!

Per questo, può essere utile applicare alcuni prodotti per accelerare il processo curativo e riparatorio delle afte.

A cosa serve la terapia contro le afte?

Gli obiettivi della terapia contro le afte sono principalmente tre:

  1. ridurre i sintomi
  2. ridurre il numero di afte e le loro dimensioni
  3. prevenire la formazione di nuove afte.

Il tipo di terapia da utilizzare dovrebbe essere scelto in base a:

  • gravità dei sintomi (dolore)
  • frequenza della comparsa di afte
  • storia clinica del paziente.

Quali sono i prodotti contro le afte?

Esistono diversi prodotti per la cura delle afte, che possono essere sotto forma di:

  • collutori
  • gel
  • dentifrici
  • compresse adesive buccali

 

I prodotti possono:

  • ridurre il dolore
  • formare una pellicola protettiva sull’afta per prevenire il contatto con i cibi e favorire la rigenerazione
  • prevenire o ridurre la proliferazione di eventuali batteri (una sostanza molto utilizzata è la clorexidina)
  • avere azione anti-infiammatoria, come i corticosteroidi.

Acido ialuronico: una sostanza con molti benefici

Negli ultimi anni, è emerso il ruolo dell’acido ialuronico nella cura delle afte. Ma che cos’è questa sostanza?

Si tratta di una molecola naturalmente presente nell’organismo, come per esempio:

  • nella pelle
  • nelle articolazioni (cartilagini e tendini).

 

È una molecola molto utilizzata sia in campo estetico che medico, dato che è in grado di:

  • fungere da barriera sulle lesioni, favorendone la guarigione
  • svolgere attività anti-infiammatoria
  • migliorare l’idratazione dei tessuti
  • favorire la guarigione delle ferite.

 

Per questi motivi, l’acido ialuronico svolge un ruolo importante nella terapia contro le afte.

Come prevenire le afte?

Per prevenire le afte è importante mettere in atto alcuni semplici accorgimenti, tra cui:

  • Praticare un’igiene orale costante, usando spazzolino a setole morbide e dentifricio dopo ogni pasto
  • Scegliere dentifrici senza sodio lauril solfato, una sostanza aggressiva che, a lungo andare potrebbe favorire l’insorgenza delle afte
  • Evitare cibi acidi o piccanti
  • Mangiare molta frutta, verdura e cereali integrali
  • Bere abbondantemente
  • Cercare di ridurre lo stress

In caso di protesi o apparecchi ortodontici, è necessario mantenerli sempre puliti e informare il dentista di eventuali fastidi o lesioni.

Riassumendo…

Una terapia contro le afte dovrebbe svolgere una triplice azione:

1.
Dare sollievo
rapido dal dolore

2.
Favorire la rapida
guarigione delle
lesioni

3.
Prevenire la
formazione di
nuove afte.

1.
Dare sollievo
rapido dal dolore

2.
Favorire la rapida
guarigione delle
lesioni

3.
Prevenire la
formazione di
nuove afte.

Aftamed è un trattamento per la cura delle afte che sfrutta l’effetto barriera sulle lesioni, determinato dalla matrice muco-adesiva, e le peculiari proprietà dell’acido ialuronico che svolge importanti funzioni favorendo l’idratazione dei tessuti e la loro rigenerazione.

L’acido ialuronico contenuto in Aftamed® è ad alto peso molecolare: questo fa sì che acceleri i processi di guarigione e che sia efficace anche nella prevenzione della formazione di nuove afte.

Aftamed®,inoltre, grazie alla sua matrice mucoadesiva, crea un effetto barriera sulle lesioni, offrendo un rapido sollievo dal dolore.